I° Convegno Nazionale: «Il gioco d’azzardo in Italia»

Roma, Istituto Superiore di Sanità, Aula Pocchiari – 18 Ottobre 2018

La giornata dedicata alla divulgazione dei risultati relativi agli studi sulle abitudini di gioco d’azzardo tra gli adulti e gli studenti minorenni italiani.
Sono stati presentati: 1) l’attività svolta dal Servizio Telefono Verde Nazionale per le problematiche legate al gioco d’azzardo (TVNGA); 2) i dati relativi all’utenza.
I professionisti di salute hanno illustrato le attività offerte dalle risorse territoriali che si occupano del trattamento del disturbo da gioco d’azzardo e le problematiche connesse.
E’ bene ricordare che nell’ultimo decennio importanti decreti hanno riconfigurato in Italia il settore del gioco d’azzardo – terrestre e on line – sia dal punto di vista del controllo dello Stato sia per quanto concerne gli aspetti di salute pubblica per le problematiche correlate. Il DDL 13/9/2012 n. 158 (art. 5) (Decreto Balduzzi), ha riconosciuto l’importanza di inserire il disturbo da gioco d’azzardo tra le dipendenze trattate dai Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), con riferimento alle prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione rivolte alle persone affette da patologia di gioco compulsivo.
Tra gli ultimi atti legislativi di respiro nazionale va ricordato il decreto del Ministro della Salute del 20 maggio 2015, che, ai sensi della legge n. 190 del 2014 (legge finanziaria per il 2015), istituisce presso il Ministero della Salute, l’Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave.


Le relazioni presentate

 

 


File archivio del covegno


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *